to top

Io per lei

Sono particolarmente affezionata a “Io per lei” che è molto più di una campagna. Credo che in queste parole si ritrovi la motivazione di chi lavora per la Fondazione Telethon, o fa ricerca grazie a Telethon, o ne sostiene la missione come volontario o donatore. Sono parole che ci uniscono e ci legano a tutte le mamme che sperano che la ricerca possa dare una speranza ai loro figli. L’incontro con queste donne lascia un segno che quasi sempre si trasforma poi in volontà di essere concretamente al loro fianco. La prima mamma che mi ha insegnato cosa voglia dire affrontare la malattia di un figlio è stata “la signora Maria” che viveva nell’appartamento accanto a quello della mia famiglia. Attraverso le pareti...

Continue reading